Quando, ormai quasi 3 anni fa, seguivo un percorso di crescita personale con la mia Mentore Giada (che mi ha portata fin qui, quasi mano nella mano e per cui non le sarò mai grata abbastanza) mi chiese “ma tu cosa vuoi fare da grande? Qual è il lavoro dei tuoi sogni?” io rimasi basita, senza parole e mi resi conto che fino a quel momento non ci avevo mai pensato, o meglio, non avevo mai pensato a cosa desideravo fare esattamente, cosa desideravo davvero per me stessa e cosa potevo offrire al mondo con le mie capacità, la mia filosofia di vita, i miei valori, insomma, il mio lavoro.

Cominciando a rifletterci, ho iniziato a riempire di parole un foglio bianco. Scrivevo i pensieri così come mi venivano, senza forma, senza pensare al senso logico, senza pensare al come ci sarei riuscita e mi dicevo che quello non poteva che essere un sogno, qualcosa di magico che però, non poteva trovare il suo spazio.

Poi questi pensieri hanno iniziato a farsi spazio nella mia testa, aumentando ogni giorno, ogni settimana e ogni mese sempre di più; man mano che il tempo passava il quadro iniziava ad avere un senso, l’oggetto dei miei pensieri iniziava a farsi strada e ad assumere una logica e il sogno, non era più solo un miraggio, ma acquisiva valore, iniziando a diventare ogni volta più reale e soprattutto realizzabile.

Nel momento in cui ho capito che sì, questo era davvero il lavoro dei miei sogni, che attraverso questo lavoro posso contribuire a migliorare il mondo e l’ambiente in accordo con i miei valori e godendo di ciò che la vita ha da offrirmi, il passo successivo è stato rapido.

Nella progettazione di questo sogno, ci ho messo dentro tutta me stessa, la mia personalità, la mia esperienza, il mio tempo, la mia passione e tutto il bagaglio umano che porto con me.

Se desideri conoscermi meglio e sapere qualcosa di più della mia storia personale, la trovi qui.
Se ti incuriosiscono i miei valori, e soprattutto la filosofia che mi ha permesso di creare tutto questo, qui trovi il mio manifesto.

Grazie di essere qui, ti aspetto al prossimo post!